Menu

Archivi della categoria: Notizie

Guardare al futuro delle aree interne

E' online la pubblicazione "(Ri)abitare il futuro", la fotografia delle aree interne al centro del progetto AIR - Area Investire e Ricostruire

(Ri)abitare il futuro è il report di 15 mesi di attività delle Caritas diocesane di Pescara-Penne e Teramo-Atri nelle aree interne delle due diocesi coinvolte.

Con il progetto “A.I.R.- Area: Investire e Ricostruire”, finanziato dai fondi 8xMille, le équipe Caritas, si sono adoperate nel ridare un’anima ai luoghi e alle comunità delle aree interne delle province di Pescara e di Teramo.

«Il frutto del lavoro delle due Chiese locali, quella di Pescara e quella di Teramo e delle Caritas diocesane e parrocchiali delle aree interne della provincia aprutine» – ha dichiarato mons. Valentinetti, delegato della Conferenza Episcopale Abruzzese Molisana per il servizio della carità e arcivescovo metropolita di Pescara-Penne «Antichi confini uniscono Pescara e Teramo nella vallata del Vomano e del Fino e continuano a tenere insieme due realtà ecclesiali nel lavoro pastorale e sociale a favore di chi bussa alle nostre porte».

Obiettivo e desiderio della pubblicazione è quello di divenire oggetto di discussione pubblica e di finire in qualche modo nelle mani dei decisori politici, affinché nelle loro attività di programmazione della spesa pubblica, della locazione di fondi, possano tener conto del punto di vista degli abitanti dei territori.

Vai alla pagina della pubblicazione: (Ri)abitare il futuro

Un viaggio attraverso i sapori del mondo

Cosa bolle in pentola?… E cosa frigge in padella?… E ancora, cosa cuoce nel forno?
“Taste the World” è una vera e propria raccolta di ricette di cucina etnica con tutorial video di piatti tipici di Somalia, Yemen, Nigeria, Pakistan, Marocco e Bangladesh, a cura dei ragazzi e delle ragazze accolti nel nostro centro SAI LapeDream di Pescara.
Scoprite tutto sul nostro canale YouTube
Ne vedrete delle belle, anzi, delle buone!

Servizio Civile, online le graduatorie

Servizio Civile Universale

Graduatorie Servizio civile universale 2021

Sono pubbliche le graduatorie provvisorie dei selezionati per il Servizio civile della Caritas diocesana Pescara-Penne.

In attesa di approvazione da parte del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale.

Clicca qui per la graduatoria del progetto ACCOGLIAMO-CI

Clicca qui per la graduatoria del progetto CITTADINI GLOBALI

Clicca qui per la graduatoria del progetto RIBES

Clicca qui per la graduatoria del progetto SOCIAL REACT

Corso base per volontari 2022

Torna il nostro corso base per volontari: 5 appuntamenti per 5 lunedì consecutivi a partire da 9 maggio e fino al 6 giugno 2022.

«Uno spazio di formazione e confronto per chi intende essere protagonista del bene comune – spiega Veronica Perrotti, responsabile Ufficio Volontariato della Caritas Pescara-Penne – metteremo a disposizione strumenti, competenze e stili in grado di fare acquisire ancora più consapevolezza a quanti si avvicinano alla bellezza del servizio nelle nostre opere segno e strutture varie»

Tutti gli incontri si svolgeranno dalle 18:30 alle 20:00 presso il Centro Emmaus – Strada Colle San Donato, 56 a Pescara.

Questo il calendario e il programma:
  • Lunedì 9 maggio – Presentazione corso
  • Lunedì 16 maggio – Le relazioni
  • Lunedì 23 maggio – La Caritas: conoscere per appartenere
  • Lunedì 30 maggio – L’animazione socio-pastorale
  • Lunedì 6 giugno – Lavoro in equipe

Per partecipare è necessario iscriversi compilando l’apposita scheda online entro e non oltre venerdì 6 maggio 2022: ISCRIVITI QUI 

Colloqui di selezione Servizio Civile Universale

Online le convocazioni dei candidati ai progetti della Caritas diocesana di Pescara-Penne

EDIT 3: 31/03/2022

Ulteriore variazione per i colloqui dei progetti “Ribes” e “Cittadini Globali” che si svolgeranno il 12 aprile, rispettivamente alle 8:30 e alle 14:00

Confermate le altre date

 

  • Progetto “Accogliamo-Ci”
7 aprile ore 8:30 – per l’elenco dei convocati clicca qui

 

  • Progetto “Social React”
Primo gruppo: 11 aprile ore 8:30 – per l’elenco dei convocati clicca qui
Secondo gruppo: 11 aprile ore 14:30 per l’elenco dei convocati clicca qui

 

  • Progetto “Ribes”
12 aprile ore 8:30 – per l’elenco dei convocati clicca qui

 

  • Progetto “Cittadini Globali”
12 aprile ore 14:00 – per l’elenco dei convocati clicca qui

 

Le convocazioni per tutte le giornate sono presso il Centro Emmaus (Salone “Mons. Iannucci”) sito in Strada Colle San Donato, 56 a Pescara.

Il materiale necessario per l’ammissione al colloquio:

  • Documento d’identità
  • Codice fiscale/tessera sanitaria
  • Curriculum Vitae aggiornato e riportante la seguente dicitura: Il/la sottoscritto/a_______________ consapevole che le dichiarazioni false comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000, dichiara che le informazioni riportate nel seguente curriculum vitae corrispondono a verità.

Misure organizzative ed igienico-sanitarie per i colloqui 

1)   non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi:
a.       temperatura superiore a 37,5°C e brividi;
b.       tosse di recente comparsa;
c.       difficoltà respiratoria;
d.       perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell’olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia);
e.       mal di gola.

2)   non presentarsi presso la sede di svolgimento dei colloqui se sottoposti alla misura della quarantena o isolamento domiciliare  fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;

3)   presentarsi alla selezione muniti di green pass

4)   indossare obbligatoriamente, dal momento dell’accesso alla sede di svolgimento dei colloqui sino all’uscita, la mascherina di protezione delle vie respiratorie che il candidato dovrà procurarsi autonomamente.

SI PREGA DI PRESENTARSI ATTENENDOSI ALLE DISPOSIZIONI PREVISTE DAL DPCM CONTRASTO COVID-19

Quaresima 2022: il bene da conquistare ogni giorno

Preghiera e carità operosa verso l’altro guidino il nostro cammino

Il 2 marzo, con la liturgia del Mercoledì delle Ceneri, si è aperto il tempo della Quaresima.

Ancora immersi nella pandemia, ascoltiamo con il cuore trepidante le notizie che provengono da Est e ci stringiamo nella preghiera ai più deboli e poveri in questa difficile situazione. In questo cammino ci facciamo accompagnare dal messaggio di Papa Francesco (Messaggio Quaresima 2022) attraverso le tre strade della preghiera, del digiuno e della carità.

Non stanchiamoci di pregare;

Non stanchiamoci di estirpare il male dalla nostra vita;

Non stanchiamoci di fare il bene nella carità operosa verso l’altro.

La Quaresima, ogni anno, ci ricorda che «il bene, come anche l’amore, la giustizia e la solidarietà, non si raggiungono una volta per sempre; vanno conquistati ogni giorno» (Fratelli tutti, 11).

Buona cammino di Quaresima a tutti e a ciascuno!

Aggiornamenti emergenza Ucraina

Tutte le nuove disposizioni per il sostegno e l'accoglienza dei profughi ucraini

La Caritas diocesana di Pescara-Penne ha attivato le proprie risorse per l’accoglienza di gruppi di profughi e sfollati in fuga dall’Ucraina.

In collaborazione con la Prefettura e gli altri Enti, Caritas collabora strettamente con le comunità locali e le parrocchie per accompagnare le persone che saranno accolte.


ACCOGLIENZA

La raccolta di manifestazioni di disponibilità all’accoglienza temporanea dei minori non accompagnati e/o famiglie con minori in fuga dalle zone del conflitto dell’Ucraina o disponibilità di alloggi, nonché all’inserimento in un elenco di mediatori culturali e linguistici, con il compito di facilitare gli ingressi in famiglia avviene tramite l’ufficio del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza della Regione Abruzzo al seguente link.

Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito della Regione Abruzzo al seguente link.


ITER LEGALE E SANITARIO

Tutte le informazioni per la provincia di Pescara si trovano al seguente link.


ATTIVITA’ DI ASSISTENZA AI PROFUGHI UCRAINI PRESENTI SUL TERRITORIO

Per le Città di Pescara e Montesilvano sono stati attivati i rispettivi C.O.C. (Centro Operativo Comunale) che si occupano di gestire interventi e richieste dei cittadini ucraini accolti.

PESCARA: sede C.O.C. presso nuovo comando della Polizia Municipale, numero di telefono 085.4283400

MONTESILVANO: sede C.O.C. presso Pala Dean Martin – sia le persone ospiti negli alberghi di Montesilvano, sia quelle ospitate nelle abitazioni, per qualsiasi bisogno possono chiamare i numeri telefonici 375.6574842 e 375.7952278 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 o recarsi presso il Pala Dean Martin negli stessi orari.


VOLONTARIATO

La Caritas diocesana è coinvolta nella prima accoglienza dei profughi ucraini in coordinamento con il Comune di Pescara, la Protezione Civile, la ASL e la Questura presso l’hub della Stazione ferroviaria di Porta Nuova a Pescara.

Il servizio si svolge dalle 8:00 alle 20:00, secondo turnazione, dal lunedì alla domenica e consiste nella gestione del punto ristoro.

Per dare il proprio contributo in queste attività di sostegno e animazione è possibile offrire la propria disponibilità inviando una e-mail all’indirizzo volontariato@caritaspescara.it indicando i giorni e gli orari.


DONAZIONI DI BENI MATERIALI

La Caritas diocesana di Pescara-Penne non sta organizzando raccolte di beni materiali.


SOSTEGNO ECONOMICO

Per dare il proprio contributo, sostenendo economicamente le azioni in favore delle popolazioni e dei territori colpiti dal conflitto in corso, è possibile convogliare le proprie donazioni presso l’organizzazione centrale di Caritas Italiana:

conto corrente postale n. 347013

donazione on-line tramite il sito www.caritas.it, o bonifico bancario (causale “Europa/Ucraina”) tramite Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT24 C050 1803 2000 0001 3331 111

INSIDE: nuove attivazioni per la coesione delle aree interne

Tre giornate di approfondimento su temi quali il patrimonio ambientale, la cultura, l’arte e lo sviluppo di comunità

EDIT (01/03/2022): Scadenza iscrizioni prorogata al 10 marzo 2022 alle ore 13:00. Limite di età per la partecipazione esteso fino ai 55 anni. Possibilità di partecipazione anche ad un solo incontro tra quelli in elenco.

 

Tre giornate di approfondimento su temi quali il patrimonio ambientale, la cultura, l’arte e lo sviluppo di comunità dal titolo: INSIDE: nuove attivazioni per la coesione delle aree interne.

L’iniziativa, nell’ambito dei progetti Spazi di Comunità e A.I.R.: Area Investire e Ricostruire della Caritas diocesana di Pescara-Penne in collaborazione con quella di Teramo-Atri, si pone l’obiettivo di amplificare le potenzialità insite nei luoghi, nella storia, nella cultura e nelle tradizioni dei paesi della nostra provincia.

Il target a cui è rivolta l’iniziativa è relativo a persone di età compresa tra i 18 ed i 45 anni 55 anni e che possano avere un interesse reale per i temi che saranno affrontati e che possibilmente abbiano alle loro spalle un percorso di attività nel campo del volontariato, dell’impresa anche in ambito sociale o nell’amministrazione della cosa pubblica (leader associativi, attivisti nell’ambito laico e parrocchiale, amministratori comunali e consiglieri).

 

Il calendario degli incontri sarà il seguente *:

SABATO 12 MARZO (Penne): “Valorizzazione della cultura e creatività come motore di sviluppo delle aree interne

Con MASSIMILIANO MONETTI, Presidente Confcooperative Abruzzo


SABATO 19 MARZO (Civitaquana): “Ambiente e patrimonio naturalistico: le aree interne come luoghi di conservazione della biodiversità e promozione del turismo sostenibile

Con FILIPPO TANTILLO, Ricercatore e territorialista


SABATO 26 MARZO (Castiglione M.R.): “Sviluppo di comunità: relazioni di cura e modelli socioeconomici cooperativi nei piccoli centri

Con DAVIDE BONIFORTI, Psicologo di comunità, coordinatore e formatore della “Scuola di Sviluppo di Comunità”


*Durante le giornate sarà dato spazio a testimonianze regionali ed extra-regionali, prevedendo inoltre momenti di confronto con i partecipanti.

 Gli incontri avranno inizio, per ogni giornata, alle ore 9.00 e termineranno alle ore 18.00. I break (mattina e pomeriggio) e la pausa pranzo saranno offerti dall’organizzazione.

Ogni giornata sarà aperta ad un numero massimo di 20 partecipanti.

Per partecipare è necessario compilare ed inviare il modulo google (https://forms.gle/4P34Lza8A8zSGVoc6) entro e non oltre il 28.02.2022 10.03.2022 alle ore 13:00. Infine si specifica che è richiesta la partecipazione ad almeno 2 giornate di cui una dovrà essere necessariamente quella dedicata allo Sviluppo di Comunità (26.03.2022).

per info: anna.didonato@caritaspescara.itbeatrice.buzzelli@caritaspescara.it | francesca.primavera@caritaspescara.it

Chiamata per elenco di progettisti sociali

Con questa chiamata la Fondazione Caritas intende costituire una short list di progettisti sociali/project manager da cui poter attingere per perseguire la mission statutaria.

La risorsa sarà coinvolta con incarico di collaborazione e retribuzione legata ai risultati, in base alla programmazione dell’Ufficio Progetti della Fondazione Caritas; in tali occasioni sarà inserita o per incarichi in autonomia, in coordinamento con l’Ufficio Progetti, o sarà inserito temporaneamente all’interno del team di progettazione, o verrà chiamato per supportare il suddetto team in occasione di picchi di lavoro, ed avrà le seguenti responsabilità:

Funzioni

– Ricercare bandi regionali, nazionali ed Europei, nel pubblico e nel privato, coerenti con la strategia della Fondazione e dei partner di rete;

– Approfondire l’analisi dei fabbisogni sociali;

– Redigere i progetti, in risposta ai bandi di riferimento e seguendo le indicazioni della Fondazione Caritas. Redigere proposte progettuali secondo standard donatori e / o stazioni appaltanti, occuparsi di adempimenti amministrativi per istruttoria progetto, predisporre documentazione e plichi, amministrativi, tecnici ed economici;

– Svolgere attività di public relation con i partenariati o per attivare i partenariati;

– Tenere costanti e buone relazioni con Enti Finanziatori;

– Occuparsi, se richiesto dall’incarico, di svolgere azioni di project management dei progetti finanziati, in concorso con l’equipe di progetto.

Caratteristiche ricercate

I candidati ideali, in possesso di Laurea in discipline umanistiche (preferenziali le lauree di ambito sociologico e giuridico-economiche), hanno maturato almeno 3 anni di esperienza nei ruoli richiesti, e buone conoscenze di: tematiche sociali e dei servizi alla persona, metodologie e tecniche della progettazione sociale, principali fondi pubblici nazionali ed europei nell’ambito delle politiche sociali, culturali, giovanili e nell’ambito dell’istruzione-formazione, della lingua inglese e/o francese, oltre che esperienze documentabili in attività free lancing.

Completano il profilo capacità di organizzazione del lavoro secondo priorità e tempistiche, capacità di lavoro in team, propensione al problem solving.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03

Inviare la propria candidatura all’indirizzo mail direzione@caritaspescara.it specificando nell’oggetto CANDIDATURA ELENCO PROGETTISTI SOCIALI

Chiusura raccolta candidature: 28/02/2022 

Bando volontari Servizio Civile Universale

Pubblicato l'avviso del bando integrativo per il Servizio Civile Universale: ci siamo anche noi!

EDIT (10/02/2022): Proroga termini del bando integrativo per la selezione degli operatori volontari del servizio civile universale fissata al 9 marzo 2022 alle ore 14:00

N.B. Le candidature presentate successivamente alle ore 14:00 del 10 febbraio 2022 fino al predetto termine del 9 marzo 2022 sono ammesse con riserva.

Per approfondimenti sui dettagli che regolano la proroga clicca qui

 

La Caritas diocesana di Pescara-Penne è in campo anche per quest’anno per il Servizio Civile Universale con 4 progetti e 24 posti disponibili!

La scadenza per le domande da parte dei giovani è fissata al 10 febbraio 2022 alle ore 14.00  9 marzo 2022 alle ore 14:00. Tutte le informazioni tecniche sul Bando sono disponibili sul sito del Servizio Civile.

Ecco i nostri 4 progetti*:

*[IMPORTANTE: indicare con attenzione nella domanda il progetto prescelto e il codice sede in quanto non sarà consentito di modificare la scelta in seguito!]

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema.

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2. I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

I cittadini extra comunitari regolarmente soggiornanti in Italia al momento della presentazione della domanda On-Line devono obbligatoriamente allegare, oltre ad un documento di identità valido, anche il permesso di soggiorno in corso di validità o la richiesta di rilascio/rinnovo dello stesso.