Archivi

Quaresima 2024

Nel suo messaggio per la Quaresima (leggi qui) Papa Francesco invita a farci condurre verso la libertà. Il deserto come spazio per ritrovarsi, i quaranta giorni come tempo privilegiato per l’ascolto.

Le dimensioni dello spazio e del tempo devono trovare concretezza a partire dal vedere la realtà: ci lasciamo interrogare dagli incontri che facciamo? Siamo ancora capaci di commuoverci nel farci compagni di strada? Siamo coraggiosi da riuscire a sognare con chi si affida a noi, a guardare con speranza al domani? Non lasciamoci tentare dalle sabbie del deserto che ci vogliono far ripiegare su noi stessi e sulle nostre schiavitù che spengono i sogni.

“È tempo di agire, e in Quaresima agire è anche fermarsiFermarsi in preghiera, per accogliere la Parola di Dio, e fermarsi come il Samaritano, in presenza del fratello ferito. L’amore di Dio e del prossimo è un unico amore. Non avere altri dèi è fermarsi alla presenza di Dio, presso la carne del prossimo. Per questo preghiera, elemosina e digiuno non sono tre esercizi indipendenti, ma un unico movimento di apertura, di svuotamento: fuori gli idoli che ci appesantiscono, via gli attaccamenti che ci imprigionano” (Papa Francesco).

Buon cammino verso la libertà, che ci porti a vivere nel profondo l’incontro con il Risorto.

Buona cammino di Quaresima a tutti e a ciascuno!

Corrado De Dominicis

Direttore Caritas Pescara-Penne

 

Cerchiamo n.1 operatore dell’integrazione

Per centro di accoglienza

SCADENZA ANNUNCIO: 21/02/2024

CONTRATTO: co.co.co. (6 mesi)

MANSIONI RICHIESTE:

  • Colloqui sociali
  • Elaborazione progetti individualizzati per l’integrazione
  • Erogazione servizi volti all’inclusione socio-lavorativa
  • Attivazione percorsi laboratoriali
  • Attivazione tirocini formativi

Qualifiche preferibilmente richieste: Laurea in Scienze dell’Educazione, Servizio Sociale, Psicologia, Scienze Politiche, discipline umanistiche.

Inviare curriculum vitaelettera motivazionale ed eventuali referenze all’indirizzo candidature@caritaspescara.it

Cerchiamo n.1 operatore dell’accoglienza

Per centro di accoglienza

SCADENZA ANNUNCIO: 21/02/2024

CONTRATTO: co.co.co. (6 mesi)

MANSIONI RICHIESTE:

  • Accompagnamenti socio-sanitari
  • Disbrigo pratiche
  • Gestione struttura e attività quotidiane
  • Colloqui sociali
  • Raccolta dati

Qualifiche preferibilmente richieste: Laurea in Scienze dell’Educazione, Servizio Sociale, Psicologia, Scienze Politiche, discipline umanistiche.

Inviare curriculum vitaelettera motivazionale ed eventuali referenze all’indirizzo candidature@caritaspescara.it

Cerchiamo n.3 operatori notturni

Per centro di accoglienza

SCADENZA ANNUNCIO: 21/02/2024

CONTRATTO: a tempo determinato (6 mesi)

MANSIONI RICHIESTE:

  • Pulizia stanze e struttura
  • Lavanderia, cambio e ritiro per lenzuola e indumenti accolti
  • Back office (aggiornamento database, compilazione registri ecc.)
  • Aiuto preparazione refettorio e presenza al servizio mensa

Inviare curriculum vitaelettera motivazionale ed eventuali referenze all’indirizzo candidature@caritaspescara.it

Seminando la Pace

Un ciclo di incontri in Diocesi per riflettere e confrontarci sul tema della Pace

Per tutto l’anno, con cadenza periodica, nella nostra Arcidiocesi presenteremo il ciclo di incontri “Seminando la Pace” in cui, attraverso incontri, eventi e conferenze rifletteremo insieme e ci confronteremo con la cittadinanza su tutti i temi e le sfumature che riguardano il concetto di “Pace”. Ogni appuntamento vedrà la collaborazione dei diversi Uffici Pastorali Diocesani e di altre realtà del territorio che ci accompagneranno in questo viaggio.

Tutti gli aggiornamenti saranno presenti su questo sito e sui nostri social come Facebook, Instagram e X.

III° APPUNTAMENTO

Sabato 13 aprile dalle ore 16:00, presso il Teatro Sant'Andrea di Pescara: "A.I. e Pace - In dialogo sull'Intelligenza Artificiale", evento organizzato e promosso in collaborazione con la Consulta di Pastorale Giovanile.
- Ore 16:00 - Accoglienza
- Ore 16:30 - Talk con don Alessio De Fabritiis, Professore di Teologia e tecnologia presso ISSR "G. Toniolo", esperto della galassia postumana, e Riccardo De Vecchis, Ingegnere e Responsabile tecnico dell'Area Business Intelligence presso ENGAGE
- Ore 18:00 - Testimonianza di Ivan Andreis, Apostolato digitale di Torino
- Ore 18:45 - Talk + Live unplugged del gruppo "The Sun"
Ingresso gratuito con prenotazione necessaria: biglietti disponibili dal 3 aprile su eventbrite.it 
Ingresso consentito non oltre le 16:45 pena la perdita della prenotazione.

Info: young@caritaspescara.it

II° APPUNTAMENTO

Sabato 24 febbraio alle 17:30 presso libreria “Primo Moroni”, via dei Peligni, 93, Pescara. In collaborazione con la libreria “Primo Moroni”, presentazione del libro “Disarmati. Paesi senza esercito e altre strategie di pace” e incontro con l’autore Riccardo Bottazzo.

L’incredibile storia dei Paesi che hanno rinunciato all’esercito:

Nella prima parte Riccardo Bottazzo presenta la storia e l’attuale situazione dei Paesi che vivono e prosperano senza fanti e carri armati. Mentre  nella La seconda approfondisce, grazie ai contributi di esponenti del mondo pacifista, il rapporto tra l’apparato delle forze armate e questioni di stretta attualità come i cambiamenti climatici, il diritto internazionale, le guerre, i bilanci statali, la libertà individuale e altre ancora.

Per informazioni: info@caritaspescara.it


I° APPUNTAMENTO

Venerdì 19 gennaio alle 18:30, presso la Biblioteca diocesana “Carlo Maria Martini”, appuntamento con il primo evento del ciclo di incontri dal titolo “Seminando la Pace” organizzati dall’Arcidiocesi di Pescara-PenneCaritas diocesana e Ufficio di Pastorale Ecumenica e per il dialogo interreligioso, promotori di questo primo appuntamento, invitano la cittadinanza ad un dialogo e confronto tra religioni come passo decisivo per la costruzione della Pace.

Introduce S.E. Mons. Tommaso Valentinetti – Arcivescovo di Pescara-Penne;

Intervengono Mariangela Falà – Buddologa – e Moustapha Batzami – Imam di Teramo.

Per informazioni: info@caritaspescara.it

Essere con i poveri

Questo 2023 ci ha visti affrontare sfide non nuove, ma rinnovate nella loro intensità: povertà croniche, ereditate e “di ritorno” hanno accompagnato la nostra azione sul territorio nella ricerca di risposte ai tanti bisogni delle persone che hanno richiesto il nostro sostegno.

I dati preliminari dell’Osservatorio diocesano povertà e risorse ci parlano di aumenti su tutti i principali servizi di cui ci occupiamo: 73.951 pasti totali distribuiti dalle mense di Pescara presso la Cittadella dell’Accoglienza “Giovanni Paolo II”, e di Montesilvano presso la Casa della Solidarietà “Madre Teresa di Calcutta” (+21,3% rispetto all’intero 2022); 243 persone ospitate in accoglienza notturna in Cittadella (+26% rispetto all’intero 2022); 1.540 le persone che hanno chiesto sostegno al Centro D’Ascolto diocesano di Pescara (+20% rispetto all’intero 2022) per problematiche principalmente legate a bisogni economici, reddito insufficiente, povertà abitativa, povertà educativa minorile, accesso alle cure ed in particolare, nell’ultimo quadrimestre agosto-novembre, si segnalano un aumento del 15%  delle richieste per pagamenti utenze domestiche e spese alimentari e del 9% delle richieste per problematiche abitative; 445 famiglie sostenute dagli Empori della Solidarietà di Pescara e Montesilvano (+17% rispetto all’intero 2022) per un totale di 3.348 spese effettuate per beni alimentari, vestiario, prodotti per igiene personale e la pulizia della casa, materiale di cancelleria e per la scuola.

Il rapporto di Caritas Italiana ha un titolo preciso: “Tutto da perdere”. Dobbiamo prendere coscienza che se non ci sono interventi puntuali, individuando alcune priorità nella gestione del bene comune abbiamo già perso. L’aumento delle povertà in tutte le sue forme ci pone davanti al dovere di agire prontamente come società e fare ognuno la nostra parte: dietro queste percentuali, che indicano che qualcosa non funziona a livello di contrasto alle povertà, ci sono persone, famiglie alle quali dobbiamo dare risposte concrete. Noi siamo pronti a fare la nostra parte ma non si può pensare di lavorare solo quando ci sono le cosiddette “emergenze”; c’è bisogno di una maggiore concertazione: lavorare con e non per i poveri, per partire da loro e avere minori disuguaglianze e maggiore giustizia sociale per esigere i diritti di cui ciascuno è portatore.

Corrado De Dominicis

Direttore Caritas Pescara-Penne

Insieme per un Natale di Solidarietà in Diocesi

"Insieme a Te", "Vino Solidale" e "Un pasto sotto l'albero": tre occasioni per essere vicini ai più fragili

Si rinnova anche per quest’anno il Natale Solidale con le iniziative della Chiesa di Pescara-Penne. Attraverso la Caritas diocesana sarà possibile dare il proprio contributo con le tre occasioni pensate in questo tempo di festività:

INSIEME A TE

Sarà possibile donare il proprio tempo in favore degli accolti della Cittadella dell’Accoglienza “Giovanni Paolo II” partecipando come volontari, per tutto il periodo delle festività natalizie e oltre, alle attività quotidiane della struttura come mensa e animazione, mettendosi a disposizione di chi è solo e in difficoltà.

Per aderire scrivere via e-mail all’indirizzo volontariato@caritaspescara.it


VINO SOLIDALE

Con un contributo, sarà possibile ricevere confezioni da n.2 bottiglie di vino della rinomata azienda vinicola Marramiero. Il contributo offerto per ogni confezione andrà a sostenere i progetti in favore delle popolazioni vittime di emergenze nel mondo (Emergenza in Terra Santa, Emergenza alluvione in Libia, Emergenza terremoto Siria e Turchia, Emergenza terremoto Marocco).

Per aderire e prenotare scrivere via e-mail all’indirizzo nelmondo@caritaspescara.it


UN PASTO SOTTO L’ALBERO

Con soli 5 Euro sarà possibile donare un pasto per gli accolti della mensa della Cittadella dell’Accoglienza “Giovanni Paolo II”.

Donazioni tramite PayPal – Conto corrente postale – Bonifico bancario (le donazioni attraverso conto corrente postale e bonifico danno la possibilità di usufruire della deducibilità fiscale) – Causale: donazione pasto mensa Natale 2023 | Per donare clicca qui 

Selezione per n.2 operatori notturni

Per centro di accoglienza

SCADENZA ANNUNCIO: 20/11/2023

CONTRATTO: tempo determinato (max 12 mesi)

MANSIONI RICHIESTE:

  • Pulizia stanze e struttura
  • Lavanderia, cambio e ritiro per lenzuola e indumenti accolti
  • Back office (aggiornamento database, compilazione registri ecc.)
  • Aiuto preparazione refettorio e presenza al servizio mensa

Inviare curriculum vitaelettera motivazionale ed eventuali referenze all’indirizzo candidature@caritaspescara.it

SINCRO VESTINA: ricerca di educatori e animatori

EDIT 11/09/2023

A causa di un refuso al foglio 3 dell’ALLEGATO 1 e al foglio 3 dell’ALLEGATO 2, è stato indicato un indirizzo e-mail non corretto, a differenza di quello corretto – ovvero spazidiprossimita@gmail.com – indicato nel testo sottostante.

A tal proposito si rende disponibile di seguito la nuova modulistica con gli allegati per le candidature e si posticipa la scadenza delle stesse a martedì 12/09/2023 alle ore 13:00.

ALLEGATO 1 – Avviso long list (edit)

ALLEGATO 2 – Domanda (edit)

Si precisa altresì che le domande inviate fino ad ora all’indirizzo corretto spazidiprossimita@gmail.com sono valide e sono state regolarmente prese in carico dal personale deputato alla raccolta delle candidature.


Risiedi in uno dei comuni dell’area Vestina?

Hai facilità a rapportarti con gli altri e nella costruzione di relazioni empatiche?

Ti senti a tuo agio nel lavorare e trascorrere il tuo tempo con i ragazzi?

Se pensi di avere questi requisiti professionali e umani, prendi visione e compila i file che trovi in allegato (Allegati 1 e 2) e invia il tuo Curriculum Vitae, una lettera motivazionale ed eventuali referenze  all’indirizzo di posta ordinario spazidiprossimita@gmail.com entro e non oltre l’11 SETTEMBRE 2023 il 12 SETTEMBRE 2023 alle ore 13:00.

L’Associazione Spazi di Prossimità sta cercando educatori ed animatori ambosessi per il progetto“SINCRO VESTINA: Sentieri INclusivi di Cittadinanza sulla ROtta Vestina”: 2 HUB che si apriranno nei comuni di Montebello di Bertona e Loreto Aprutino. Il lavoro sarà finalizzato alla programmazione culturale e formativa dei centri incentivando le attività di aggregazione e di crescita, anche informale, di giovani di età compresa tra gli 11 e i 17 anni, per un maggiore sviluppo delle capacità attitudinali e complementari all’attività educativa scolastica.

Mansioni richieste:

  • Gestione dei 2 HUB
  • Organizzazione eventi, attività e laboratori all’interno degli HUB e all’esterno nei comuni dell’area Vestina
  • Servizio di doposcuola all’interno degli HUB
  • Coordinamento n. 2 percorsi formativi destinati ai NEET da realizzare all’interno degli HUB in collaborazione con l’Associazione SMILE.

Periodo:

Ottobre 2023 – Giugno 2025

Sedi:

Loreto Aprutino e Montebello di Bertona


ALLEGATO 1 – Avviso long list

ALLEGATO 2 – Domanda

Avviso: chiusure estive di alcuni servizi

Di seguito i servizi e i relativi giorni di chiusura nel mese di agosto 2023:

 

Emporio della Solidarietà di Pescara: chiuso dal 10 al 20 agosto compresi

Emporio della Solidarietà di Montesilvano: chiuso 15 e 16 agosto

Centro d’Ascolto diocesano: chiuso 14 e 15 agosto

Mensa di Montesilvano: chiusa 15 agosto

Servizio docce: chiuso 15 agosto

Uffici amministrativi e direzionali: chiusi dal 14 al 20 agosto compresi

 

Si avvisa inoltre che la Cittadella dell’Accoglienza “Giovanni Paolo II” di Pescara non effettuerà nessuna chiusura e sarà regolarmente attiva anche per tutto il mese di agosto.