Tag Archives: Caritas Pescara-Penne

«Siamo chiamati a contaminarci con l’altro»

«Siamo capaci di un amore fecondo? Dove cerchiamo la fecondità?
Siamo chiamati ad avere il coraggio di contaminarci con l’altro, con la diversità perchè la fecondità viene dalla contaminazione.
Con spirito dialogico e aperti alla contaminazione possiamo essere portatori di quell’amore, casa costruita sulla roccia, che è il Signore»

I volontari presenti alla festa

Con queste parole durante la messa per la Festa del Volontariato del 27 giugno scorso, Monsignor Tommaso Valentinetti si è rivolto a tutti i volontari delle parrocchie e delle opere segno della Caritas presenti presso il Centro Emmaus. Una serata all’insegna della riflessione e del ringraziamento verso tutti coloro che dedicano tempo e risorse in maniera disinteressata all’altro, a chi vive condizioni di fragilità e marginalità.
Dopo la messa ha avuto inizio la cena con la coinvolgente animazione di Andrea Del Rosso e il gruppo “I fuori rotta” e il coro dell’Associazione Bulgari in Italia per una festa che si è prolungata fino a tarda sera.

Il mondo nemico

Si è tenuto mercoledì 28 alle ore 18:00, presso la biblioteca “C.M. Martini” in Piazza Spirito Santo 5 a Pescara, l’incontro con il vicedirettore di Caritas Italiana Paolo Beccegato dal titolo “Il mondo nemico, vedere orizzonti dove altri disegnano confini”.

L’incontro è stato un momento per fermarsi a riflettere insieme sulla direzione che si sta prendendo soprattutto in relazione ai conflitti dimenticati, ai recenti fenomeni migratori e al sempre più diffuso clima di chiusura e di razzismo.
Nel suo intervento Beccegato ha ripercorso le principali cause che vi sono alla base degli attuali conflitti e che dei conseguenti processi migratori; in particolare ha ricordato come le guerre sempre più si combattono dove c’è degrado ambientale. Un degrado ambientale che causa povertà e che, a sua volta, genera un movimento di persone e quindi i processi migratori. In relazione a ciò il relatore ha colto l’occasione per far presente come da un recente studio si è rilevato che da qui ad un tempo, a causa dei cambiamenti climatici e dell’innalzamento delle temperature, molti territori del sud Italia non saranno più produttivi a vantaggio dei territori del nord Europa che cominceranno ad essere più produttivi.
L’estrema povertà in cui si trovano molti paesi inoltre a sua volta aumenta il livello di conflittualità sociale e quindi anche tensioni civili e guerre. Povertà e guerra si alimentano.
Considerando le diverse connessioni come pezzi di un puzzle, Beccegato ha poi proseguito il suo intervento mettendo alla luce (attraverso alcuni dati rilevati da Caritas Italiana) come spesso le informazioni che a livello nazionale riceviamo sul tema dei conflitti siano parziali se non addirittura inesistenti. La maggior parte dei quotidiani nazionali non dedica spazio alla politica estera e alle questioni internazionali. Questo comporta una poca conoscenza da parte degli italiani rispetto a ciò che sta accadendo. Sulla base di un sondaggio gli italiani sono poco informati ed hanno perciò una percezione alterata circa la presenza dei migranti dimostrandosi, anche tra i cattolici, più chiusi e diffidenti.

Popoli in festa, tra Solidarietà e Partecipazione

Noi Siamo Mondo, abbiamo scelto questo titolo per la Festa dei Popoli 2018, dal 16 al 17 giugno al Teatro del Mare di Montesilvano, perchè ognuno di noi è appunto “Mondo”, un pezzo unico di questa nostra terra, un’entità in grado di scatenare tempeste di Solidarietà, Fratellanza, Condivisione e Partecipazione.

Uniti nell’unica famiglia che conosciamo, quella Umana, festeggeremo insieme la diversità di culture, colori, sapori e costumi, come ogni anno con la gioia della musica  e degli spettacoli proposti e i laboratori interetnici per ogni età.

Noi Siamo Mondo, tutti Noi, nessuno escluso.

 

Luigina Tartaglia 

Responsabile Ufficio Mondialità – Caritas diocesana Pescara-Penne

Raccolta alimentare per gli Empori della Solidarietà

Sabato 5 maggio, i volontari ti aspettano per raccogliere i prodotti che si vorranno donare in favore degli Empori della Solidarietà.

Gli Empori della Solidarietà sono market gratuiti nati per aiutare persone e famiglie che vivono in condizione di fragilità economica.

I supermercati che hanno aderito all’iniziativa sono:

Auchan

Pescara Aeroporto


IperSimply

Pescara, Via Tiburtina

Silvi Marina (Te)

Spoltore (Pe), Centro Commerciale Arca


Simply

Pescara, Viale Pindaro

Montesilvano (Pe), Centro Commerciale Porto Allegro


Per informazioni:

Emporio della Solidarietà “Papa Francesco”, Via Rubicone, 15 – Pescara

Emporio della Solidarietà c/o Casa della Solidarietà “Madre Teresa di Calcutta”, Corso Umberto, 658 – Montesilvano (Pe)

Benvenuti

Un nuovo sito per la Diocesi, un nuovo sito anche per la Caritas diocesana. Abbiamo scelto di proporre, in una veste completamente rinnovata, i valori, le attenzioni e le attività che mettiamo in campo nell’ambito della nostra azione di prossimità verso gli ultimi della Chiesa di Pescara-Penne

Un portale che vuole essere strumento per raccontare, anche nel web, come l’azione della Caritas sia espressione dell’attenzione a “promuovere la testimonianza della carità della comunità ecclesiale” (cfr. Art. 1 dello Statuto di Caritas Italiana).

Sarà, anche questo, un modo di essere presenti, di farci voce di chi non ha voce e di porre domande e riflessioni che ci aiutino a vivere nel quotidiano la scelta di servire gli ultimi e di farci promotori della pedagogia della carità.

don Marco Pagniello
direttore Caritas Pescara-Penne

Documento “Vivere la prossimità”

E’ stato presentato giovedi 16 novembre 2017 il documento che gli Arcivescovi e i Vescovi di Abruzzo e Molise hanno elaborato in occasione della Prima Giornata Mondiale dei Poveri, indetta da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia.

Il documento dal titolo “Vivere la prossimità”, è stato dall’Arcivescovo Tommaso Valentinetti Delegato della Conferenza Episcopale Abruzzese e Molisana per la Carità, la Salute e i Migranti e da don Franco D’Onofrio, del clero di Campobasso, incaricato regionale per le Caritas di Abruzzo e Molise.

Continue reading »