Formazione

Il volontariato e la gratuità non sono scelte spontaneistiche, legate ad emozioni del momento o stati d’animo, bensì attengono ad una decisione del cuore, una decisione di imparare ad amare, di imparare uno stile d’incontro con l’altro che sconfessi ogni atteggiamento di indifferenza davanti alle tante condizioni di ingiustizia e marginalità, alle migrazioni di chi cerca “casa” , ma dichiari apertamente che non tutto e non tutti seguono la logica del baratto, dello scambio monetario o della speculazione. Che non tutto ha un prezzo ma che tutto ha un valore.

Nello stile pedagogico proprio della Caritas, la formazione occupa un posto centrale nel cammino di accompagnamento e di cura di volontari e operatori.

Nel corso del 2018 le attività svolte ci hanno visto incontrare e accompagnare 20 parrocchie in incontri diretti e circa 30 negli incontri settimanali con i referenti delle Caritas Parrocchiali.

Sono stati realizzati un percorso base per volontari con 8 incontri tra ottobre e dicembre 2017; incontri tra i volontari e le equipes dei progetti nel corso dell’anno e l’incontro tra i gruppi che svolgono servizio alla mensa presso la Cittadella dell’Accoglienza “Giovanni Paolo II” e la referente del settore animazione e formazione.

Infine sono stati realizzati incontro per gli operatori sulla conduzione e facilitazione dei gruppi (6 incontri); un cammino di riflessione spirituale proposto da un diacono permanente in formazione (3 incontri); incontri per i coordinatori di progetti e strutture (2 incontri); incontri di formazione per i ragazzi in Servizio Civile Nazionale.